Antidolorifici e tinture medicinali durante le mestruazioni

Alleviare il dolore durante le mestruazioni nel caso in cui il dolore non può essere tollerato. Tuttavia, durante le mestruazioni, una donna può sperimentare molti altri sintomi spiacevoli - mal di testa, nausea, diarrea, coliche nell'intestino, dolore allo stomaco. Gli antidolorifici contengono una serie di effetti collaterali. Dovresti sapere quale farmaco puoi bere durante le mestruazioni e da cosa dovresti astenervi.

Da fonti ufficiali, il 67% delle donne in tutto il mondo soffre di dolorose mestruazioni. Ognuno ha le sue ragioni, provocando cattive condizioni di salute, attività ridotta e capacità di agire. In medicina, questo fenomeno è chiamato dismenorrea e viene indicato come disfunzione mestruale. Come alleviare le mestruazioni, quali farmaci per il dolore mestruale da bere, o è meglio usare le erbe? Imparerai di seguito. La dismenorrea è primaria, secondaria. In base al grado di durata, la separazione del dolore è condizionata. Perché alcune donne tollerano facilmente le mestruazioni, altre si contorcono dal dolore e non sanno quale pillola è meglio bere?

Cause del dolore durante i sintomi delle mestruazioni e della dismenorrea

Ogni donna durante le mestruazioni o prima dell'inizio delle mestruazioni si sente peggio, disagio e dolore. In alcuni casi, tutto ciò è tollerabile, in altri casi li fa "salire sul muro". I periodi dolorosi sono accompagnati da un dolore lancinante nell'addome inferiore, nausea, vomito, mal di testa, disagio nella parte bassa della schiena, un leggero aumento della temperatura corporea. Questi sono tutti sintomi della dismenorrea e si manifestano per vari motivi.

Dismenorrea primaria

La violazione delle funzioni mestruali non è associata a gravi processi patologici negli organi del sistema riproduttivo. Il dolore si verifica a causa dell'influenza di fattori esterni, o come risultato del fallimento dell'intero corpo. Le manifestazioni di fattori di periodi dolorosi sono:

  • insufficienza ormonale;
  • dispositivo intrauterino;
  • aborto;
  • periodo di recupero post-partum;
  • posizione errata dell'utero;
  • vita sessuale irregolare o mancanza di esso;
  • mancanza di magnesio e potassio nel corpo;
  • dieta malsana;
  • predisposizione genetica.

Per queste ragioni, le sensazioni dolorose compaiono nelle donne prima delle mestruazioni o nei primi 2 giorni dall'inizio delle mestruazioni. Sono di natura breve. Per sbarazzarsi del disagio in alcuni casi, è possibile senza l'aiuto di un ginecologo. Ma se il dolore appare costantemente durante le mestruazioni, è necessario consultare uno specialista sulla sua eliminazione.

Dismenorrea secondaria

La causa dei periodi dolorosi nelle donne sono i processi patologici nei genitali e tutti i tipi di malattie ginecologiche. Il dolore inizia a comparire poco prima dell'inizio delle mestruazioni e non passa fino alla fine delle mestruazioni. Gli antidolorifici e altri farmaci danno un effetto a breve termine. Le mestruazioni possono essere abbondanti con coaguli di sangue o scarse con un colore marrone e un odore sgradevole. Tutto questo è accompagnato da nausea, vomito, vertigini e malessere generale.

Video interessante: facilitare il mese

Si consiglia di assumere antidolorifici nel primo caso. Con dismenorrea secondaria, una donna ha bisogno di essere esaminata e sottoporsi a un ciclo di trattamento.

Quali antidolorifici puoi bere durante le mestruazioni?

Ogni droga ha il suo meccanismo d'azione. Alcuni sono progettati per eliminare il dolore di natura moderata, altri affrontano attacchi forti. Per liberarsi del dolore mestruale di solito bastano compresse di moderata azione. Le droghe forti certamente aiuteranno. Ma in caso di dolore insopportabile in futuro, non saranno in grado di ottenere l'effetto desiderato. Come il corpo si abitua agli antidolorifici. Dopo una pillola forte, dovrai guardare ancora più forte o punzecchiare i colpi. La scelta degli antidolorifici dovrebbe essere presa sul serio. Se le pillole deboli aiutano, non dovresti passare a punti di forza alla moda.

Gli antidolorifici sono divisi in diversi gruppi:

  • analgesici;
  • Agenti non steroidei;
  • Oppioidi.

Gli analgesici sono considerati i più deboli. Sono usati per il dolore ordinario nell'addome inferiore durante il periodo di giorni critici. I farmaci non steroidei hanno un effetto a lungo termine, influenzano il centro del dolore, quindi, durante le mestruazioni sono i più preferiti. Il terzo gruppo di antidolorifici è considerato il più forte. Agiscono istantaneamente, ma contengono sostanze stupefacenti. Addictive. Prendere deve essere prescritto da un medico in conformità con il dosaggio corretto, la durata del trattamento.

Sollievo dal dolore per le mestruazioni per adolescenti

Per ridurre il dolore durante le mestruazioni nelle ragazze, le pillole antidolorifiche iniziano a bere anche quando c'è dolore premestruale nell'addome inferiore. Circa 2 giorni prima dei giorni critici. I farmaci non steroidei a base di ibuprofene sono più adatti. L'azione della pillola inizia 15 minuti dopo l'assunzione della pillola. Il farmaco allevia l'infiammazione, allevia il dolore. Non interferisce con i processi naturali nel corpo. Questo gruppo di farmaci include:

  • ibuprofene;
  • diclofenac;
  • ketoprofene;
  • indometacina;
  • piroxicam;
  • naproxene;
  • Tamipul.

Per mancanza di questi farmaci nell'armadietto dei medicinali a casa, è possibile utilizzare il paracetamolo. La sua azione è simile a ibuprofen. Per le ragazze adolescenti è consentito bere non più di 3 compresse al giorno. La durata del trattamento non deve superare i 5 giorni. Di solito iniziano a prendere antidolorifici 2 giorni prima dell'inizio delle mestruazioni e altri 2-3 giorni durante questo. Negli ultimi giorni, il dolore si riduce, non è necessario assumere pillole.

Se i farmaci non steroidei non aiutano, assumere Analginico farmaco Analgin. Le compresse agiscono direttamente sui recettori del dolore. L'azione inizia quasi immediatamente. Dopo 5 minuti, arriverà lo sgravio desiderato. Dose giornaliera di analgin non più di 3 compresse.

Antidolorifici durante le mestruazioni

L'azione delle compresse inizia dopo un po 'di tempo. Inizialmente, il principio attivo entra nello stomaco, nell'intestino. Assorbito dai tessuti, entra nel sangue. E già dal flusso sanguigno inizia ad agire sul centro del dolore. Le iniezioni aiutano molto più velocemente. Viene fatta un'iniezione in caso di dolore grave che non può essere tollerato. Il farmaco è prescritto dal medico curante se la situazione si ripete ripetutamente. In caso di emergenza, un paramedico dell'ambulanza può aiutare con un'iniezione. L'autoiniezione non è consentita. Cosa può pungere?

Alcuni farmaci semplicemente allevia il dolore, altri alleviare lo spasmo, ridurre l'infiammazione.

Pillole per il dolore a buon mercato

Farmaci antidolorifici accessibili per le mestruazioni sono disponibili in tutte le farmacie.

  • Analgin - 26 p. 10 pezzi;
  • Ibuprofene - 15 p. 20 compresse;
  • Paracetamolo - 3 p. 10 pezzi;
  • Piroxicam - 35 p. per 20 pezzi;
  • Ketolong - 20 p. 10 compresse;
  • Drotaverina - 15 p. 20 pezzi.

I farmaci possono essere utilizzati ogni volta con mensilmente se necessario o bere per il primo soccorso. Più tardi acquisti più pillole costose.

Forti farmaci per il dolore mestruale

Nominato sotto forma di compresse, candele. Questi ultimi hanno un impatto locale sui genitali, non influenzano il funzionamento di altri sistemi. Più comunemente usato:

Forte farmaco per il dolore sotto forma di compresse:

  • papaverina;
  • Nurofen;
  • ketonal;
  • tempalgin;
  • Ketanov;
  • solpadein;
  • spazmalgon;
  • Buscopan;
  • Kombispazm;
  • Novalgin;
  • Menalgin;
  • Nise.

Forti droghe per l'uso mensile secondo la testimonianza di un medico. Il dolore mestruale può essere ereditato, congenito o acquisito. In quest'ultimo caso, la donna dovrebbe immediatamente vedere un ginecologo. Potrebbe trattarsi di un trattamento a lungo termine con l'uso non solo di analgesici, ma anche di altri farmaci. Il blocco indipendente del dolore con farmaci forti può solo aggravare la situazione.

Sollievo medico dal dolore

La farmacia può offrire un sacco di pillole per il dolore in diverse categorie di prezzo per le mestruazioni. Rilasciato senza prescrizione medica. Tuttavia, la consultazione è necessaria. Tutti gli antidolorifici sono suddivisi in diversi gruppi e il risultato finale di eliminare il dolore durante le mestruazioni si ottiene in modi diversi. Quale farmaco è più adatto a determinare il più difficile.

Farmaci non steroidi durante le mestruazioni

Disponibile in forma di pillola. Hanno effetti anti-infiammatori e analgesici. Per alleviare il dolore durante le mestruazioni, le compresse vengono avviate alla vigilia delle mestruazioni. O nei primi giorni delle mestruazioni. Il vantaggio principale è basso costo e disponibilità. Questi antidolorifici sono venduti in qualsiasi farmacia.

lista:

  • Aspirina. Lo strumento allevia il dolore gradualmente. Devi prendere 2 compresse circa 4 volte al giorno.
  • Il paracetamolo è autorizzato a prendere 4 compresse al giorno.
  • Ibuprofen - la dose giornaliera non è più di 6 compresse.
  • Piroxicam. Un rimedio per l'effetto analgesico è preso 1 compressa 3 volte al giorno.
  • Indometracina: prendi piroxicam.
  • Naproxen allevia il dolore nell'addome con una dose giornaliera di 4-8 compresse. La dose è divisa in 2 dosi.
  • Ketoprofene viene assunto 3 volte al giorno, 2 compresse.
  • Ketolong - 1 compressa 2-3 volte al giorno.
  • Citramon - mentre il dolore aumenta. Bevi 1-2 compresse.

Essere coinvolti nel prendere un gran numero di farmaci in questo gruppo con le mestruazioni non vale la pena. Soprattutto se c'è forte nausea, vomito, dolore allo stomaco. Inizia con una piccola dose. Prevedere la reazione del corpo è abbastanza difficile. Qualcuno aiuterà tsitramon più veloce, qualcuno aspirina. Se una compressa non aiuta, il secondo farmaco deve essere bevuto dopo 2 ore.

Antidolorifici - antispastici

I mezzi sono progettati per eliminare lo spasmo, con conseguente passaggio del dolore durante le mestruazioni. In termini di velocità d'impatto, sono in qualche misura inferiori ai farmaci anestetici del gruppo non steroideo. Con forti dolori durante le mestruazioni, è consentito combinare 2 gruppi di farmaci. Quindi il dolore nell'addome passerà in pochi minuti.

  • Papaverina. Prendi 1 compressa 3 volte al giorno. Grazie al suo effetto, il tono diminuisce e i muscoli di tutti gli organi interni si rilassano. L'addome diventa morbido, il dolore delle mestruazioni scompare.
  • Buscopan viene assunto 5 volte al giorno, 1-2 compresse. L'antispasmodico rilassa i muscoli, allevia la tensione degli organi interni. Gli organi del tubo digerente sono assorbiti in una quantità minima. Utilizzato per il dolore mestruale sotto forma di crampi addominali.
  • La Drotaverina viene prelevata secondo lo stesso schema di Buscopan. È un analogo della papaverina, ma ha un effetto forte e duraturo. Espande i vasi sanguigni. È usato per qualsiasi spasmo degli organi genitali durante le mestruazioni, durante la gravidanza e dopo il parto.
  • No-shpa: il farmaco più comune per le mestruazioni. Differisce in assenza di effetti collaterali. Puoi assumere fino a 6 compresse al giorno. Una versione migliorata di drotaverine. La dismenorrea è considerata un'indicazione diretta per l'uso.

Gli spasmodici prendono all'inizio delle mestruazioni e alla fine, come l'apparenza del dolore nell'addome.

Farmaci ad azione rapida - analgesici

I mezzi differiscono nell'effetto veloce, ma nell'azione breve. Gli analgesici non alleviano lo spasmo, non eliminano le cause del dolore durante le mestruazioni. Basta rimuovere il dolore nell'addome. E aiuta anche a sbarazzarsi di un mal di testa. È con questo gruppo di pillole per il dolore che molte donne preferiscono trattare. Questi includono:

E altri farmaci con la desinenza -lgin. Autorizzato a prendere 1 compressa al giorno.

Il trattamento farmacologico durante le mestruazioni può influenzare il funzionamento degli organi digestivi interni, il fegato. Pertanto, le donne che hanno periodi dolorosi si ripetono ogni ciclo mestruale, combinano compresse con antidolorifici folk.

Rimedi popolari efficaci per periodi dolorosi

Le mestruazioni dolorose hanno tormentato le donne sin dai tempi antichi. Durante l'assenza di preparazioni professionali, hanno preparato la loro medicina efficace per periodi. Ha aiutato a sbarazzarsi del dolore mestruale nei giorni critici e non ha avuto controindicazioni. I mezzi più efficaci hanno raggiunto i nostri giorni. Alcuni di loro raccomandano l'uso di ginecologi oltre a farmaci. La base del farmaco è una pianta medicinale. Da esso prepara tinture, decotti.

  • Dolore all'ortica durante le mestruazioni

Sulle proprietà curative di questa pianta non smettere di parlare di guaritori popolari. Si ritiene che l'ortica contribuisca a causare le mestruazioni e ad interrompere il sanguinamento. La pianta ha proprietà curative della ferita e tonico. Durante le mestruazioni viene rimosso lo strato superiore dell'utero. In questo posto ci sono ferite che sanguinano e causano dolore. L'ortica contiene clorofilla, che promuove la guarigione delle ferite. La pianta è ricca di vitamina K, necessaria per la normale coagulazione del sangue. L'ortica contiene un utile oligoelemento - ferro. Con il mensile viene derivata una grande quantità di questo oligoelemento, che porta a un deterioramento della salute generale. Quindi, l'ortica ha un effetto complesso sul corpo della donna, che contribuisce all'eliminazione del dolore mestruale.

Una medicina efficace viene preparata rapidamente, semplicemente e facilmente. Un decotto di ortica avrà un effetto benefico sulle navi, l'utero, ridurrà la quantità di secrezioni. 1-2 cucchiaini di ortica versare un bicchiere di acqua bollita. Infuso circa 15 minuti. Prendere 3 volte al giorno fino alla fine della giornata per bere un bicchiere intero di farmaci.

Controindicazione all'uso di questo strumento efficace è l'intolleranza individuale, problemi di coagulazione del sangue, insufficienza renale.

  • Camomilla nei giorni critici

La pianta è stata usata per il dolore mestruale fin dai tempi antichi. Una medicina efficace influisce sulle condizioni dell'utero, regola il ciclo mestruale. Ha un'azione antinfiammatoria, allevia lo spasmo. La camomilla è bevuta come tè normale. In farmacia, il prodotto viene venduto in sacchetti filtrati. Versare 1-2 sacchetti con un bicchiere di acqua bollita. Attendere 15-20 minuti. Bevi caldo. Al giorno, se lo si desidera, è possibile bere 2-3 bicchieri. La camomilla allevia la tensione di tutto il corpo durante le mestruazioni, calma il sistema nervoso. Pertanto, alleviare i crampi e il dolore durante le mestruazioni.

  • Borovaya uterus per il dolore mestruale

La pianta è considerata la medicina numero uno per la salute e le mestruazioni delle donne. Il dolore delle mestruazioni viene eliminato a causa della composizione unica degli oligoelementi. Le saponine hanno un effetto tonico su tutto il corpo. I fitormoni normalizzano il ciclo mestruale, regolano la durata delle mestruazioni. I flavonoidi, i tannini prevengono l'infiammazione nell'utero, le ovaie. Una grande quantità di vitamina C ha un effetto benefico sul sistema circolatorio. L'utero Borovaya allevia le donne dal complesso doloroso mestruale. Allevia lo spasmo, ripristina le pareti dell'utero, ha effetti anti-infiammatori. Venduto in farmacia in una borsa asciutta. Preparare 1-2 sacchetti di 200 ml di acqua bollita. Lasciare in infusione per 15 minuti. Bevi mezza tazza 2 volte al giorno. Iniziare ad assumere farmaci efficaci è necessario alla vigilia delle mestruazioni, fino alla fine delle mestruazioni. Puoi usare la tintura di alcol nei giorni critici. 10 gocce 3 volte al giorno.

Questo elenco di persone che soffrono di dolori mestruali nei giorni critici non finisce qui. Il brodo è composto da melissa, menta, amaro, prezzemolo, achillea, scorza di cipolla. Preparare un decotto secondo lo schema standard: 1-2 cucchiaini della pianta versare 200 ml di acqua bollente. Dopo il raffreddamento, puoi bere durante il giorno. Le erbe possono essere combinate e miscele cotte. La quantità totale non deve superare 2 cucchiaini. La medicina di erbe può essere combinata con i farmaci. Mangiare i rimedi a base di erbe non solo può alleviare il dolore mestruale nei giorni critici una volta, ma influire sul successivo ciclo mestruale.

Modi elementari per alleviare il dolore durante le mestruazioni

Per alleviare il dolore nell'addome nei giorni critici è possibile senza l'uso di pillole, antidolorifici.

  • È necessario sdraiarsi sul letto di lato. Le ginocchia si sollevano sul petto, stringono le mani e si fissano. La posa è ottenuta come un bambino che è nel grembo di una donna incinta. La sensazione dolorosa delle mestruazioni inizierà a scomparire dopo 5 minuti. Dopo, puoi rilassarti e sdraiarti più comodamente.
  • Rimuovere il dolore nei giorni critici può essere un'altra posa. È necessario sdraiarsi sullo stomaco, rilassare i muscoli. In questa posizione viene rimosso lo spasmo. L'utero è sollevato. La sindrome di dolore passa tra 10-15 minuti.
  • Sul ventre, puoi mettere una piastra elettrica con acqua calda o fredda. Quando le mestruazioni diventano forti, usare acqua fredda. Una bottiglia d'acqua calda calmerà il dolore durante le mestruazioni e fermerà il sanguinamento. Una piastra riscaldante calda può essere applicata all'inizio delle mestruazioni o alla fine delle mestruazioni. Quando lo scarico diventa moderato o scarso. Invece di una borsa dell'acqua calda, usa una bottiglia di plastica. E se non c'è né l'una né l'altra - la propria mano. È necessario fare un pugno e metterlo sotto la pancia, premendo leggermente verso il basso. 15 minuti in questa posizione allevieranno il dolore all'addome.

Se il dolore durante le mestruazioni dopo tali rimedi non ha fretta di placarsi, prendi pillole, tinture.

Non ci sono rimedi universali per il dolore durante le mestruazioni. Poiché le cause del dolore durante le mestruazioni sono poche. Se non ci sono gravi patologie patologiche nel lavoro dei genitali e del sistema riproduttivo, un rimedio efficace può essere selezionato per mezzo di campioni. Allo stesso tempo, i tè alle erbe dovrebbero essere presi, condurre uno stile di vita sano, mangiare bene. Le mestruazioni causano meno disagio se il corpo è forte e sano. Le pillole devono bere di meno. Il funzionamento del sistema riproduttivo nella dismenorrea primaria può essere influenzato dall'eliminazione dei fattori negativi. Nel caso di predisposizione genetica, devi essere più attento al tuo corpo. La nutrizione dietetica 1-2 settimane prima del mese previsto può ridurre il dolore durante le mestruazioni.

Recensioni di farmaci per il dolore

Lascia i tuoi commenti nei commenti all'articolo, saranno utili ad altre donne, ti aiuteranno a gestire rapidamente il dolore!

Veronica:

"Prima della nascita, c'erano periodi dolorosi. Ha iniziato a ferire il basso addome 2 giorni prima della partenza. Poi mi ha torciato così tanto che è rimasta a letto per 2 giorni. Nosh-pa non mi ha mai aiutato. Ho visto analgin quando era impossibile resistere. Dopo 5 minuti, lei si lasciò sfuggire. Al giorno era limitato a 1 compressa. In casi speciali, ho dovuto bere 2. Ecco come è stato salvato. Dopo il parto, i periodi diventarono praticamente indolori. Dolore tollerabile Appare alla vigilia delle mestruazioni, dopo la sua comparsa semplicemente si sente debole, debole. Analgin aiuta molto bene. Non prendo nessuna pillola forte! "

Irina:

"Mi fa male lo stomaco durante le mestruazioni in modo che la luce non sia dolce. Non posso raddrizzare. Bevo in questi casi, ketolong. Aiuta in 5 minuti. Non ci sono effetti collaterali da esso. Dopo 2 giorni, mangia »

COSA FARE SE HAI RILEVATO MYOMO, CYST, INFERTILITÀ O ALTRA MALATTIA?

  • Sei preoccupato per il dolore addominale improvviso.
  • E i lunghi periodi caotici e dolorosi sono già abbastanza stanchi.
  • Hai un endometrio insufficiente per rimanere incinta.
  • Evidenziare marrone, verde o giallo.
  • E i farmaci raccomandati per qualche motivo non sono efficaci nel tuo caso.
  • Inoltre, la debolezza costante e i disturbi sono già entrati saldamente nella tua vita.

Esiste un trattamento efficace per endometriosi, cisti, fibromi, ciclo mestruale instabile e altre malattie ginecologiche. Segui il link e scopri cosa consiglia il capo ginecologo della Russia.

Antidolorifici e candele per le mestruazioni e il dolore mestruale

È difficile prescrivere un anestetico per le mestruazioni, poiché richiede lo studio delle cause della nosologia. Esiste un ampio elenco di farmaci che vengono utilizzati per il dolore prima e dopo il ciclo mestruale.

Considerare le opzioni più comuni per i prodotti farmaceutici per il trattamento delle mestruazioni dolorose nelle donne.

Pillole del dolore per le mestruazioni

La maggior parte dei rappresentanti della bella metà tratta i dolori mestruali con l'aspirina in un dosaggio da 2 a 4 compresse al giorno. La popolarità del farmaco è dovuta non solo all'attività antipiretica. L'aspirina ha effetti analgesici e anti-infiammatori. L'azione combinata consente di eliminare diversi legami patogenetici derivanti da problemi del ciclo mestruale: lo spasmo dell'utero viene rimosso, la gravità dell'infiammazione diminuisce.

Attenzione! L'aspirina non è una droga sicura. Non può essere assegnato a bambini, donne in gravidanza, durante l'allattamento. Bisogna fare attenzione alle pillole per le donne con patologia dei reni, fegato. L'uso a lungo termine di aspirina provoca dolore allo stomaco, aumenta il rischio di sanguinamento intestinale. Il costo dell'aspirina è di circa 10 rubli russi.

L'indometacina è una droga del gruppo di farmaci anti-infiammatori non steroidei utilizzati per alleviare il dolore delle mestruazioni. La dose raccomandata è non più di 3 compresse al giorno.

L'ibuprofene è anche efficace per il trattamento della patologia, ma per ottenere l'effetto è necessario assumere almeno 6 compresse.

Naproxen è prescritto 2-3 compresse due volte al giorno. Piroxicam - in un dosaggio simile.

Paracetamolo per il dolore durante le mestruazioni

Dosaggio di paracetamolo - 3-4 compresse al giorno. Compresse - 200, 500 mg. Sostanze ausiliari supplementari: amido, acido stearico, sodio croscaramelloso, povidone.

Indicazioni per l'uso:

  1. l'emicrania;
  2. Mal di denti;
  3. nevralgie;
  4. artralgia;
  5. Malattie infettive e infiammatorie;
  6. Mal di gola;
  7. febbre;
  8. Osteoartrite.

Tra le indicazioni dei produttori ufficiali di paracetamolo non è stata trovata patologia delle mestruazioni. L'antidolorifico è testato con la pratica, ma la maggior parte dei medici si rifiuta di dare pillole per problemi con le mestruazioni.

Innanzitutto, è richiesta la diagnosi delle cause della patologia. In secondo luogo, ci sono antidolorifici più efficaci con effetti collaterali minimi.

Quando il paracetamolo è controindicato:

  1. allattamento;
  2. la gravidanza;
  3. Bambini sotto i 6 anni;
  4. Carenza di glucosio-6-fosfatasi;
  5. Insufficienza renale epatica

È meglio prendere le pillole tra i pasti per ridurre il rischio di effetti collaterali:

  • Danno al fegato tossico;
  • Dolore epigastrico;
  • Nausea e vomito;
  • Anemia (emolitica, aplastica);
  • agranulocitosi;
  • Diminuzione della glicemia;
  • l'infiammazione;
  • Abbassare la pressione sanguigna

Durante il giorno non puoi assumere più di 10 grammi di paracetamolo. La concentrazione massima può essere ridotta nei pazienti con danni al fegato e ai reni.

Pillole analgesiche per le mestruazioni - naprossene

Naproxen non è l'opzione più popolare per il trattamento dei crampi mestruali, ma il farmaco aiuta alcuni pazienti.

Indicazioni per la ricezione di naprossene:

  1. Spondilite anchilosante;
  2. Artrite reumatoide;
  3. Artrite reumatoide giovanile;
  4. nevralgie;
  5. sciatica;
  6. Mal di denti;
  7. gotta;
  8. mialgia;
  9. Ossalgia.

Indicazioni per l'uso del farmaco in ginecologia non si trovano tra le istruzioni del produttore. La nomina di naproxen come antidolorifico per periodi dolorosi - l'iniziativa del medico curante.

Quando l'allattamento e le pillole per la gravidanza devono essere prese con cautela, dal momento che studi farmaceutici hanno rivelato un effetto teratogeno (la capacità di causare difetti dello sviluppo) in esperimenti su ratti con una dose superiore a 20 mg per chilogrammo al giorno. Per la teratogenicità nei topi sono sufficienti dosi superiori a 170 mg / kg / giorno.

Gli esperimenti sugli animali non indicano in modo affidabile il meccanismo dell'effetto del farmaco sul corpo umano.

Il naprossene si trova nel latte materno, che influisce negativamente sulla salute del bambino. Si raccomanda di interrompere l'allattamento al seno quando si sceglie un farmaco come anestetico per le mestruazioni. Durante la gravidanza o l'allattamento, è meglio scegliere un altro farmaco che non penetra nel latte materno e non ha un effetto teratogeno sul feto.

Ketoprofene in ginecologia - antidolorifici

Per l'anestesia per le mestruazioni patologiche, il ketoprofene è usato nelle donne. Lo strumento appartiene al gruppo di farmaci anti-infiammatori non steroidei, ha azione analgesica, antipiretica, anti-infiammatoria.

L'attività terapeutica del farmaco si forma bloccando l'enzima cicloossigenasi, compromessa l'escrezione delle prostaglandine nel fuoco infiammatorio.

Il farmaco è usato al meglio per l'osteoartrite, l'artrite, il gonfiore degli arti inferiori.

Le principali indicazioni per l'uso di ketoprofen:

  • Artrite infiammatoria cronica;
  • Spondilite anchilosante (spondilite anchilosante);
  • reumatismi;
  • Dolore lombare;
  • Distorsioni, legamenti lacerati;
  • Danno al tendine;
  • Lividi post-traumatici

Nella fase iniziale del trattamento, il farmaco viene utilizzato in una dose di "carico" di circa 300 mg al giorno. Quando si mangia, si raccomanda di usare fino a 200 mg al giorno. Quando si utilizzano supposte vaginali con 100 mg ciascuna, si raccomanda una doppia somministrazione di supposte (al mattino e alla sera).

Antidolorifici in ginecologia: indometacina, diclofenac

Le supposte di indometacina (rettale) forniscono un effetto positivo bloccando la formazione di prostaglandine. Le supposte sono caratterizzate da effetti anti-infiammatori, analgesici, antipiretici.

Le supposte sono caratterizzate da una spiccata proprietà antipiastrinica, inibiscono il legame delle piastrine.

Indicazioni per l'uso di supposte indometacina:

  1. algomenorrea;
  2. endometriosi;
  3. Fibromi uterini;
  4. Adesioni in ginecologia.

A causa dell'azione locale di supposte non hanno effetti negativi sul tratto gastrointestinale. Anche in ostetricia, il farmaco viene prescritto con la minaccia dell'aborto.

Controindicazioni all'introduzione di supposte di indometacina:

  • Ulcera allo stomaco;
  • Sensibilità individuale ai componenti del farmaco;
  • Riduzione della coagulazione del sangue;
  • Asma bronchiale;
  • Funzionalità renale compromessa e fegato;
  • Infiammazione del retto;
  • Sanguinamento dall'intestino.

L'elenco delle controindicazioni alle forme locali di droghe è molto inferiore rispetto a quando si utilizzano analoghi di sistema.

Anestetico locale per dolori mestruali - diclofenac

Supposte rettali di diclofenac sono utilizzate in ginecologia a causa del numero ridotto di effetti collaterali del farmaco. In caso di somministrazione orale del farmaco, c'è un alto rischio di ulcere gastriche, quindi il periodo di utilizzo è limitato a circa 12 giorni.

Quando il dolore delle mestruazioni richiede uno strumento efficace. Le candele rettali Diclofenac sono una buona scelta. La dose totale del farmaco al giorno non deve superare i 150 mg.

I bambini fino a 15 anni dovrebbero usare razionalmente supposte da 25 mg. Per il trattamento, la dose giornaliera massima non deve superare i 3 mg / kg. Per gli adolescenti, è razionale prescrivere supposte di 50 mg.

Da supposte moderne, è possibile menzionare panadol, efferalgan, mexalen, akamol-teva, miraculgan, tylenol, tsefekon N, Baralgin M. È solo necessario distinguere tra supposte anestetiche, antinfiammatorie e antipiretiche per la terapia del dolore sintomatica corretta durante le mestruazioni.

Con una forte sindrome del dolore in ginecologia si prescrivono candele antinfiammatorie:

  • naproxene;
  • ketoprofene;
  • diclofenac;
  • indometacina;
  • Dikloberl;
  • Voltaren;
  • Oruvel.

Buone prestazioni con una minima quantità di effetti collaterali in Movalis.

Analgesici per il dolore addominale

Nella maggior parte dei casi, la combinazione di antidolorifici con farmaci antinfiammatori è sufficiente per eliminare il dolore durante le mestruazioni. L'efficacia di questa combinazione non esclude la necessità di antispastici per l'adesione ai sintomi del dolore addominale.

Papaverina - un antispasmodico per il dolore addominale

La papaverina è una polvere bianca, inodore e cristallina con un sapore amaro. È scarsamente solubile in etanolo e acqua.

A causa dell'attività antispasmodica ha un effetto ipotensivo. Il meccanismo d'azione è l'inibizione dell'enzima fosfodiesterasi, che porta ad una diminuzione dell'accumulo di calcio all'interno delle cellule muscolari lisce, che forma il rilassamento della fibra. Il farmaco ad alte dosi riduce l'eccitabilità del muscolo cardiaco, riduce la conduzione intracardiaca.

Rapidamente assorbito con diverse vie di somministrazione. Associato con proteine ​​plasmatiche, che consente di creare una dose di accumulo nel sangue.

Buscopan antispasmodico "istiocina-N-butilbromuro" viene prescritto 2 compresse 5 volte al giorno. Disponibile sotto forma di compresse o candele. Ha un effetto M-holinoblokiruyuschee. Ha un effetto antispasmodico sulla muscolatura liscia degli organi interni, riduce la secrezione delle ghiandole digestive. Non penetra la barriera emato-encefalica.

Le principali indicazioni per l'assunzione di compresse Busopan:

  • Colica biliare;
  • Colica renale;
  • Dolore addominale;
  • colecistite;
  • Discinesia biliare;
  • pilorospazm;
  • algomenorrea;
  • Ulcera peptica del duodeno, stomaco.

Controindicazioni al farmaco è la presenza delle seguenti condizioni:

  • Edema polmonare;
  • Miastenia grave;
  • megacolon;
  • Glaucoma ad angolo chiuso;
  • Aterosclerosi dei vasi cerebrali.

Quando la gravidanza e l'allattamento devono essere prescritti con cautela. Quando un bambino nasce nel primo trimestre, l'efficacia clinica del farmaco non è stata dimostrata.

Effetto collaterale del farmaco:

  • Pelle secca;
  • sonnolenza;
  • tachicardia;
  • Ritenzione urinaria;
  • Alloggio in Paresis.

Estremamente raramente durante l'assunzione di Buscopan si verifica una reazione allergica.

Drotaverina (no-spa) antispasmodica per i muscoli lisci del sistema urogenitale, del tratto gastrointestinale, dei vasi sanguigni.

Per il sollievo del dolore addominale, è necessario assumere 1-2 compresse 5 volte al giorno. Il meccanismo d'azione: un cambiamento nel potenziale di membrana delle fibre muscolari lisce porta al rilassamento dei muscoli intestinali, alleviando gli spasmi.

Dopo l'uso orale, la concentrazione massima del principio attivo nel plasma sanguigno si verifica dopo 45-60 minuti. Il metabolismo è effettuato nel fegato. Excreted con urina. La drotaverina penetra nella barriera emato-encefalica.

Indicazioni per l'uso della drotaverina:

  • Dolori addominali spastici con colecistite;
  • colelitiasi;
  • Ulcera allo stomaco;
  • Costipazione intestinale;
  • Spasmi dell'intestino pilorico;
  • Flatulenza con ritenzione di gas;
  • proctite;
  • cistite;
  • nefrolitiasi;
  • Uretrolitiaz.

La drotaverina in ginecologia è utilizzata per algodimenorrea, per il sollievo del dolore. Indicato quando rivela la gola uterina, combatte dopo il parto.

Modi per usare no-shpy:

  1. Le compresse orali vengono assunte senza dipendere dal momento del pasto;
  2. Con dolore spastico - compresse 40-80 mg;
  3. I bambini fino a 12 anni prendono 20 mg di drotaverina;
  4. per i bambini, è sufficiente assumere 10 mg del farmaco durante il giorno;
  5. Forma iniettabile per iniezione intramuscolare. È raccomandato per i pazienti con colica renale o epatica per somministrazione endovenosa;
  6. Intra-arterioso lentamente è necessario iniettare 2-4 millilitri del preparato che contiene da 40 a 80 mg di ingrediente attivo.

Di solito, i medici prescrivono un dosaggio individuale di drotaverina (no-shpa) per ciascun paziente.

Antidolorifici per le mestruazioni

Iniezioni dolorose durante le mestruazioni sono razionali per il dolore grave, quando i farmaci conservativi non sono efficaci. Un gruppo rappresentativo comune è diclofenac. Le iniezioni del farmaco vengono eseguite per via intramuscolare nel 50-100 mg.

Se lo si desidera, la dose del farmaco aumenta a 150 mg al giorno.

Il ricevimento di diclofenac è ​​meglio iniziare con la comparsa di dolore nel basso addome, indicando i problemi iniziali con le mestruazioni. Il farmaco viene utilizzato per annessite, infiammazione della piccola pelvi.

Il personale dell'ambulanza con forti dolori all'addome inferiore, durante le mestruazioni o dopo di loro punge la "triade". La miscela lenta comprende analgin, difenidramina e papaverina. Lo strumento è uno dei più efficaci.

Analgin ha un effetto collaterale pronunciato, quindi è meglio non assumere il farmaco nella sua forma pura. Nei paesi europei, il suo uso è proibito.

Sollievo dal dolore per il dolore delle mestruazioni. I nomi delle pillole e delle iniezioni.

Le mestruazioni sono un processo naturale che parla della capacità di procreare di una donna. Ma spesso i periodi sono accompagnati da una serie di spiacevoli sintomi collaterali, il più comune dei quali è il dolore. Qualcuno può avere una sensazione spiacevole per un'ora, e per alcune "ragazze fortunate" continuano per diversi giorni di seguito. Le pillole antidolorifiche per le mestruazioni sono in grado di riportare rapidamente ed efficacemente una donna ad un buono stato di salute.

Tipi di dolore e le loro cause

Il dolore durante le mestruazioni può avere una natura diversa: formicolio, trazione, dolore, dolore da crampi. Anche se il disagio è molto debole, devono resistere per un lungo periodo (nel 40% dei casi, il dolore inizia pochi giorni prima della dimissione e si interrompe nell'ultimo giorno delle mestruazioni).

Esistono tre gradi di dolore mestruale, basati sull'intensità delle sensazioni e dei sintomi associati:

  • primo grado (dolore lieve nell'addome inferiore, che non interferisce con il normale andamento della vita di una donna);
  • di secondo grado (l'intensità delle sensazioni spiacevoli aumenta, si manifesta una leggera nausea, la temperatura corporea diminuisce leggermente, in caso di dolori di secondo grado, si osservano instabilità dello stato psico-emotivo, PMS pronunciata e tendenza alla depressione);
  • Terzo grado (con dolore mestruale, disagio si estende non solo al basso addome, ma anche al sacro, sono possibili vomito, febbre, debolezza generale, stato depressivo e depresso, tutti questi sintomi spiacevoli possono segnalare problemi ginecologici in una donna).

Una causa comune di dolore è la dismenorrea primaria. I processi di mestruazione sono difficili a causa dell'influenza di fattori esterni o dovuti a disturbi generali nel corpo:

  • squilibrio ormonale;
  • la presenza di tipo contraccettivo "a spirale";
  • precedente aborto artificiale;
  • ciclo di recupero dopo la gestazione e il parto;
  • mancanza di sessualità;
  • mancanza di vitamine e minerali nel corpo;
  • disturbi alimentari;
  • genetica del dolore durante le mestruazioni.

Queste cause causano dolore lieve e transitorio. Ma se la situazione è critica e persino i farmaci speciali non aiutano a far fronte alla sindrome premestruale, molto probabilmente la donna soffre di dismenorrea secondaria, che segnala le deviazioni nello stato del corpo.

È necessario consultare immediatamente un medico se si verificano regolarmente:

  • dolori mestruali che non permettono di andare a lavorare o svolgere compiti domestici;
  • vomito e disturbo delle feci;
  • scarico troppo abbondante, soprattutto se hanno la forma di grumi densi;
  • attacchi di dolore severo che non erano stati precedentemente osservati durante le mestruazioni.

I farmaci mirati alla correzione del dolore mestruale possono anestetizzare anche se una donna ha un problema serio (di cui sopra). Ma questo è solo un effetto a breve termine, in base al quale non esiste una cura per la malattia.

Antidolorifici per adolescenti

Per gli adolescenti, anche il problema dei periodi dolorosi è importante, perché i giorni critici di solito iniziano a 13 anni. Le ragazze dovrebbero assumere rimedi per il dolore addominale subito dopo la comparsa di sensazioni spiacevoli (possono verificarsi sia al momento della comparsa della dimissione, sia due giorni prima). La scelta migliore sarebbe farmaci non steroidei contenenti ibuprofene. I fondi allevia i crampi e combattono i processi infiammatori. I primi miglioramenti iniziano entro 20 minuti dall'assunzione delle pillole:

  • diclofenac;
  • ibuprofene;
  • ketoprofene;
  • piroxicam;
  • naproxene;
  • indometacina;
  • Tamipul.

Le medicine non devono essere consumate per più di cinque giorni. Modalità di ricezione: due giorni prima dell'inizio dei giorni critici e 2-3 giorni durante il periodo più acuto del ciclo.

Se non c'è la possibilità di andare in farmacia, il paracetamolo sarà adatto, che può essere facilmente trovato in ogni casa. Ma le ragazze non dovrebbero "appoggiarsi" su di lui. Dose giornaliera ammissibile - 3 compresse.

Succede che i farmaci non steroidei sono inutili. Per salvare la situazione può analgin. Oscura la sensazione di dolore, lavorando direttamente con i canali sensibili del corpo.

Iniezioni di sollievo dal dolore

L'azione delle compresse arriva dopo un po 'e ha un carattere breve. Inoltre, i farmaci compressi hanno un effetto negativo sul sistema gastrointestinale e sono controindicati per le persone con ulcere e gastrite acuta. Pertanto, in alcuni casi, i medici consigliano di fare iniezioni.

Le iniezioni di antidolorifici agiscono più rapidamente, entrando immediatamente nel sangue. Sono in grado di fermare anche spasmi molto forti. Ma è severamente vietato l'autosomministrazione delle iniezioni, solo uno specialista può farlo. Il più popolare in caso di iniezioni di anestetico PMS e mestruali:

Forti antidolorifici

Forti antidolorifici per le mestruazioni sono prescritti nel caso in cui la sindrome del dolore impedisce a una donna di vivere una vita piena durante i giorni critici. Questi farmaci possono essere sotto forma di compresse e supposte. Le candele agiscono localmente sul sistema riproduttivo, senza intaccare il corpo nel suo complesso:

Le pillole antidolorifiche più forti per le mestruazioni:

  • papaverina;
  • Nurofen;
  • tempalgin;
  • ketonal;
  • Nise;
  • Menalgin;
  • Novalgin;
  • Kombispazm;
  • spazmalgon;
  • Buscopan;
  • Solpadein.

Qualsiasi medicinale antidolorifico per le mestruazioni incluso nell'elenco dovrebbe essere prescritto da un medico. Se il dolore durante un periodo di giorni critici è un tratto ereditario, uno specialista selezionerà una combinazione innocua ed efficace di farmaci. Se il problema viene acquisito, il ginecologo elaborerà un piano di trattamento ottimale volto a sradicare la causa del disagio.

Elenco degli antidolorifici

Ulteriori fondi saranno forniti a seconda del loro spettro d'azione.

Farmaci non steroidei

È possibile anestetizzare rapidamente ed eliminare i sintomi della sindrome premestruale con farmaci non steroidei comunemente disponibili che non influenzano negativamente il corpo, ma allo stesso tempo alleviano l'infiammazione. L'elenco di tali fondi comprende:

  • Ibuprofen (dosaggio per un adulto fino a 6 compresse al giorno). Il farmaco aiuta a ridurre la pressione intrauterina e la frequenza delle contrazioni. MIG e Sedalgin agiscono come antidolorifici simili. L'agente non steroideo ha molte controindicazioni: emofilia, malattie renali ed epatiche, disturbi d'asma e malattie gastrointestinali.
  • Paracetamolo (dosaggio per un adulto non più di 4 compresse al giorno). L'effetto analgesico è espresso solo con un livello medio di dolore. In nessun caso non è possibile combinare compresse con bevande alcoliche, poiché ciò porta a conseguenze imprevedibili. Il principio attivo paracetamolo è contenuto nei preparati: Panadol, Migrenol, Prohodol, Febritset, Acetaminophen.
  • Droghe combinate Contiene Ibuprofen e Paoacetamol: Brustan, Ibuklin, Next, Hyrumat.
  • Naproxen (dosaggio per un adulto non più di 2 compresse al giorno). Se non sai come alleviare il dolore senza incontrare effetti collaterali, prendere Neproxen. L'unica limitazione significativa all'ammissione: malattia da ulcera peptica e periodo di allattamento. Gli analoghi sono Nalgezin, Sanaprox, Apranax e Pronaxen.
  • Ketoprofene (preso da 2 a 4 volte al giorno). Il farmaco inibisce la produzione attiva di prostaglandine, riducendo così il livello delle contrazioni uterine. Tra le controindicazioni: emofilia, malattia gastrointestinale, problemi di salute dei reni e del fegato.
  • Farmaci meno popolari, ma abbastanza efficaci:
  • Indometacina (fino a 3 compresse durante il giorno);
  • Piroxicam (puoi bere 3 compresse durante il giorno o allungare la dose per un giorno).

antispastici

I farmaci antispastici si comportano come un anestetico solo se il disagio è associato a spasmi. Se una donna sviluppa infiammazione o altri problemi ginecologici sono presenti, il farmaco non aiuterà a liberarsi dal dolore.

  • Papaverina (la dose per un adulto varia da 1 a 3 compresse al giorno). Lo strumento ha un buon effetto rilassante, rimuovendo il tono muscolare.
  • Buscopan (regime: 2 compresse * 5 dosi). Questo rimedio rilassa gli organi interni e aiuta contro le coliche causate dalle mestruazioni.
  • Drotaverina (regime: 2 compresse * 5 dosi). Agisce sui vasi sanguigni, fornendo un effetto di espansione, rimuove anche ipertonicità degli organi genitali. Praticamente senza effetti collaterali. Il farmaco è autorizzato a prendere per ridurre il dolore durante gli spasmi del travaglio.
  • BUT-SHPA (da 4 a 6 compresse al giorno). È il farmaco anestetico più comunemente usato che non ha effetti collaterali pericolosi. Con il principio di azione è simile a Drotaverinum.

analgesici

Quali pillole da bere in caso di emergenza? Gli analgesici aiutano abbastanza rapidamente, ma il loro effetto è di breve durata. Non combattono la causa principale del disagio, quindi non aspettare alcun trattamento. Ma per dimenticare gli attacchi piagnucolosi e tiratori, le emicranie e le debolezze, le medicine di questo gruppo ti aiuteranno in modo rapido ed efficace:

Semplici modi per alleviare il dolore

Anche se sai quali antidolorifici bere durante le mestruazioni, non ti preoccupare di apprendere semplici modi per combattere la sindrome premestruale e i crampi mestruali.

  • il calore sotto forma di una piastra di riscaldamento attaccata all'addome inferiore è il miglior rimedio disponibile per combattere l'ipertonia dell'utero (abbastanza da sdraiarsi per 20-25 minuti e il periodo acuto passerà);
  • lo yoga aiuta anche con le mestruazioni dolorose (le asana più efficaci sono: "bambino", "cobra", "arciere");
  • un asciugamano arrotolato sotto la parte bassa della schiena crea una deflessione anatomica che allunga la colonna vertebrale e rilassa i genitali;
  • se metti delle palline (tennis) sotto la parte bassa della schiena, otterrai un grande massaggio rilassante;
  • il rifiuto di carne e latticini prima dell'inizio del ciclo mestruale avrà un effetto positivo sulla condizione della donna nei giorni critici.

Erbe medicinali

Il sollievo dal dolore delle mestruazioni e l'infiammazione del sistema riproduttivo possono essere trattati con l'aiuto di erbe medicinali. In termini di efficacia, sono quasi buoni come pillole.

  • Origano allevia la sensazione di pesantezza e dolore "dolorante". Il metodo di applicazione è molto semplice: versare 3 cucchiai di materie prime con acqua bollente (500 ml) e lasciare per mezz'ora. Dividere la dose in tre dosi e assumere 30 minuti prima dei pasti.
  • Il tè alla menta camomilla prodotto 1: 1 non solo riduce il dolore, ma aiuta anche a calmare i nervi e alleviare gli stati depressivi. Periodi dolorosi saranno ancora più facili se si combinano il tè con un decotto di radice di valeriana, un cucchiaio di cui viene portato ad ebollizione in 300 ml di acqua bollente.
  • L'ortica allevia il dolore e riduce lo scarico pesante. È in grado di prevenire l'anemia e di mettere in ordine il corpo femminile correggendo il ciclo. Questa pianta unica ripristina la vitamina C e il ferro. Se non vuoi cucinare da solo il brodo, acquista un estratto di piante (estratto) in una farmacia e prendi 40 gocce prima di ogni pasto. La durata del trattamento dipende dall'intensità del dolore.

Non c'è bisogno di sopportare il dolore durante le mestruazioni. Consultare il proprio medico, che vi dirà sicuramente i nomi delle pillole per il dolore delle mestruazioni. Non dimenticare le ricette popolari, che contribuiscono in modo significativo alla lotta contro la sindrome premestruale. Un esame tempestivo da parte di un ginecologo impedirà lo sviluppo di malattie urogenitali e problemi femminili.

Pillole del dolore durante le mestruazioni: antispastici, analgesici, ormoni, antidolorifici, cerotti, supposte

Il dolore nell'addome inferiore, che porta disagio durante le mestruazioni, è familiare a molte donne. Di norma, vengono trasferiti facilmente e non forzano a cambiare la solita routine quotidiana, ma a volte è impossibile ottenere questo risultato senza l'aiuto di medicinali. In questi casi, la donna deve essere preparata e sapere cosa è giusto per lei, in modo che le pillole antidolorifiche per le mestruazioni svolgano la loro funzione e non causino complicazioni.

Tipi di pillole per il dolore durante le mestruazioni

La scelta del farmaco deve essere affrontata con particolare attenzione, avendo studiato le controindicazioni, il principio di azione e tenendo anche conto della natura del dolore e del grado della sua gravità. Ottenere un'azione antidolorifica forte, ma senza provare un disagio così tangibile, si può certamente sbarazzarsi di sensazioni spiacevoli. Tuttavia, la prossima volta che le sue azioni potrebbero non essere sufficienti, la donna sarà costretta ad aumentare la dose o cercare medicine più potenti. Un simile corso di eventi difficilmente può essere definito positivo per il corpo. Per quanto riguarda la natura del dolore, qui è necessario prestare attenzione a che tipo di farmaco appartiene. In alcuni casi, l'analgesico può essere inutile, mentre un antispasmodico sarà molto utile. Nella lotta contro la dismenorrea vengono utilizzati i seguenti tipi di farmaci:

  • antispastici;
  • analgesici;
  • non steroidei;
  • ormonale.

antispastici

Il loro principio d'azione è di rilassare le fibre muscolari lisce, eliminare le contrazioni delle convulsioni e le contrazioni rafforzate del tessuto muscolare. In questo caso, i vasi nella regione pelvica sono dilatati, il tono della parete dell'utero viene ripristinato, gli spasmi e le sensazioni dolorose si ritirano.

Se il disagio è causato da infiammazione o da un altro problema, questi farmaci sono inefficaci. Sono inutili anche con forti dolori e con abbondanti secrezioni non vengono affatto utilizzati. Il punto positivo degli antispastici è la loro innocuità. I farmaci più famosi sono Buscopan, No-spa, Papaverine, Spazmolgon.

Buscopan

La base del farmaco è hyoscine butyl bromide, che aiuta a ridurre l'attività contrattile della muscolatura liscia degli organi interni. Durante le mestruazioni è usato per i dolori colici. Puoi usarlo fino a tre volte al giorno per 1-2 pezzi. Controindicazioni: ipersensibilità a qualsiasi componente del farmaco, edema polmonare, miastenia grave, megacolon, aterosclerosi.

Il principio attivo è la drotaverina cloridrato, che rimuove gli spasmi dei muscoli dell'utero e rilassa i tessuti vascolari. Un maggiore effetto può essere ottenuto iniziando la ricezione 1-2 giorni prima dell'inizio delle mestruazioni. Prendere la medicina dovrebbe essere fino a tre volte al giorno per 1-2 compresse. Controindicazioni: insufficienza cardiaca renale, epatica o severa, intolleranza al lattosio.

papaverina

La sostanza principale è la papaverina cloridrato. Lui, come i precedenti farmaci, mira a rilassare la muscolatura liscia dell'utero. Dosaggio: 1 pezzo fino a 3-4 volte al giorno. Bannato con glaucoma, insufficienza epatica, ipersensibilità.

Spazmalgon (Took, GeoMag, Spazgan, Spazmoblok)

I principali ingredienti attivi sono pitofenone, metamizolo sodico, fenpiverinio bromuro. Lo Spasmalgon ha un effetto complesso, poiché combatte non solo con gli spasmi, ma anche con il dolore stesso, e ha anche un effetto antipiretico. La dose raccomandata è fino a 6 al giorno, 1-2 compresse alla volta, mezz'ora dopo un pasto. Il corso del trattamento non dovrebbe durare più di 3-4 giorni. È vietato l'uso in caso di insufficienza cardiaca, epatica o renale acuta, anemia, angina pectoris, disturbi del SNC, leucopenia e così via.

analgesici

Gli analgesici non aiutano a eliminare la causa del dolore, non allevia i crampi, ma combattono rapidamente le sensazioni del dolore inibendo la sensibilità dei recettori del dolore.

Per ottenere i migliori risultati, possono essere combinati con antispastici. Gli analgesici sono divisi in narcotici e non narcotici, non narcotici, a loro volta, si dividono in tre gruppi con diverse sostanze attive:

  • derivati ​​di pirazolone;
  • derivati ​​dell'acido salicilico;
  • derivati ​​di anilina.

Nonostante la sua buona efficacia contro il dolore mestruale, il corpo ha bisogno di molta attenzione durante l'uso di medicinali di questo tipo. Capogiri, eruzioni cutanee, nausea possono verificarsi. In questo caso, dovresti cercare un sostituto.

Analgin (Baralgin, Tempalgin)

Il componente principale è il metamizolo sodico. Aiuta a interrompere la conduzione degli impulsi del dolore, influenzando le terminazioni nervose. Oltre ad alleviare i sintomi della dismenorrea, Analgin ha effetti antipiretici e antiinfiammatori. È necessario accettarlo dopo cibo, lavandosi giù con una grande quantità d'acqua, la dose quotidiana non deve superare 3 targhe. Controindicato nelle malattie del sangue, sensibilità ai componenti, disturbi dei reni e del fegato.

Aspirina (acido acetilsalicilico)

Il principio attivo è l'acido acetilsalicilico. Ha effetto antinfiammatorio, analgesico, abbassa la temperatura durante i processi infettivi e infiammatori. Per eliminare il dolore durante le mestruazioni, utilizzare fino a 4 volte al giorno, 2 pezzi. Tuttavia, gli esperti consigliano di astenersi dal trattamento con Aspirina e suoi analoghi nei giorni critici, poiché contribuisce alla fluidificazione del sangue e ad un aumento della quantità di secrezioni. Controindicazioni: diatesi emorragica, ulcera gastrica, asma bronchiale, sensibilità ai componenti, età fino a 15 anni.

Novalgin (Saridon, Caffetin, Safiston, Flucomp Extratab)

È una medicina combinata, i suoi componenti principali sono il paracetamolo, la caffeina, il propifezanone. È usato per alleviare il dolore di gravità moderata e bassa, indipendentemente dalla sua origine, così come a temperatura elevata e sindrome febbrile. I bambini da 12 a 16 anni non possono usare più di 3 compresse al giorno per 1 pezzo, per gli adulti - non più di 6. Il corso di somministrazione non deve superare i 10 giorni. Non raccomandato per pazienti con glaucoma, aritmia, anemia, insufficienza renale o epatica, bambini sotto i 12 anni di età e persone con una carenza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi.

Pentalgin

La medicina combinata con sostanze attive come naprossene, paracetamolo, caffeina. È prescritto per i processi infiammatori come antipiretici e analgesici. Bevi 1 pezzo fino a 3 volte al giorno. Controindicazioni: ulcera gastrica, tachicardia, sanguinamento gastrointestinale, malattie del sangue, età fino a 12 anni e così via.

Farmaci antiinfiammatori non steroidei

FANS disponibili in diverse forme: capsule, compresse, soluzioni per iniezione, supposte, sospensioni. Hanno contemporaneamente le proprietà di antipiretici (antipiretici) e analgesici, che è molto utile per la dismenorrea in combinazione con il raffreddore. Queste medicine sono caratterizzate da una bassa tossicità e pertanto possono essere utilizzate nell'adolescenza e nelle donne con determinati problemi nel lavoro degli organi interni. Quando algomenorrea utilizzava i FANS dei seguenti gruppi:

  • derivati ​​dell'acido fenilacetico;
  • derivati ​​sulfonanilidi;
  • indolo derivati ​​dell'acido acetico;
  • oxicam;
  • pyrazolidines.

Diclofenac (Diklovit, Voltaren, Rapten, Naklofen, Sanfinak, Revmavek)

La sostanza principale è diclofenac sodico. La ricezione deve essere effettuata circa 2 giorni prima dell'inizio delle mestruazioni, poiché il Diclofenac agisce inibendo la sintesi delle prostaglandine. È indicato per l'uso con dolore lieve o moderato, malattie infettive e infiammatorie e febbre. Bevi 1 pezzo non più di 3 volte al giorno. Controindicazioni: asma, infiammazione del tratto gastrointestinale, ulcera gastrica, ipersensibilità.

Ibuprofen (Nurofen, Mig)

La sostanza principale è ibuprofene. È un antinfiammatorio, antipiretico e analgesico, è prescritto per febbre, sindromi infiammatorie, varie sensazioni di dolore. Va bevuto prima dei pasti, la quantità massima al giorno è di 6 pezzi. Controindicazioni: ulcere, asma, disfunzione epatica e renale, problemi al tratto gastrointestinale.

Indometacina (Metindol, Indovis UE)

L'indometacina è un agente analgesico, antipiretico e anti-infiammatorio. Assumere 1 compressa non più di 3 volte al giorno. Controindicazioni: lesioni ulcerative, ipersensibilità, disfunzione renale o epatica.

Ketonal (Ketoprofen, Flamax)

La sostanza principale è il ketoprofene. Abbassa la temperatura, elimina alcuni dei sintomi della dismenorrea, aiuta con l'infiammazione. Bere 2 pezzi non più di 3 volte al giorno durante o dopo i pasti. È controindicato nell'asma, nelle ulcere, nella rinite, nell'orticaria e così via.

Naproxen (Bonifen Forte, Algezir Ultra)

Il componente principale è il naprossene. Allevia il dolore alla schiena, alle articolazioni, aiuta con annessite. Tariffa giornaliera - non più di 3 compresse. Controindicato nella disfunzione dei reni e del fegato, con ipersensibilità al naprossene, problemi al tratto gastrointestinale.

Paracetamolo (Panadol, Prohodol, Migrenol, Febritset e altri)

Il componente principale è il paracetamolo. Efficace con dolore da lieve a moderato. Bere 1 compressa un'ora dopo i pasti fino a 4 volte al giorno. Controindicazioni: problemi di allattamento, fegato e reni.

Piroxicam (Vero-Piroxicam)

La sostanza principale è piroxicam. Come analgesico, inizia il suo lavoro in mezz'ora, come antinfiammatorio - dopo una settimana di trattamento. Bere non più di 3 compresse al giorno per 1 pezzo. Controindicazioni: asma, problemi gastrointestinali, malattie del fegato e dei reni, ipersensibilità al piroxicam, età fino a 12 anni.

Farmaci ormonali

I contraccettivi a base di ormoni non funzionano come anestetico o antispasmodico, agiscono in modo diverso - normalizzano gli ormoni. Dopo aver eliminato lo squilibrio, il dolore o il dolore nella regione pelvica scomparirà o diminuirà, il volume della scarica potrebbe diminuire. Ma non dovresti iniziare il trattamento senza consultare un medico, in questo caso sarà solo possibile fare del male.

Diane-35

I componenti principali sono ciproterone acetato ed etinilestradiolo. Oltre ad eliminare il dolore, il farmaco riduce lo squilibrio ormonale, l'attività delle ghiandole sebacee, la quantità di sangue secreto e la durata delle mestruazioni. Prendete il confetto dovrebbe essere 1 pezzo al giorno, preferibilmente a partire dal 1 ° giorno del ciclo. L'effetto si manifesterà solo dopo un mese di assunzione di ormoni. L'applicazione è controindicata nel diabete mellito, trombosi, tumori epatici, emicranie, sanguinamento uterino.

Yarin (Midiana, Jess)

Gli ingredienti attivi sono drospirenone ed etinilestradiolo. Ha un effetto contraccettivo precedente simile sul corpo. Bere 1 compressa al giorno per 21 giorni. La ricezione è vietata durante l'allattamento, il diabete, l'ipersensibilità ai componenti, l'emicrania, la trombosi, la disfunzione epatica e renale e così via.

Triziston (Triquilar, Tri-regolazioni)

Il metodo di somministrazione e azione è simile ai farmaci precedenti. Controindicazioni: emicrania cronica, diabete, malattie del sangue, trombosi, problemi cardiaci.

Antidolorifici durante le mestruazioni

Le supposte rettali hanno lo scopo di alleviare i sintomi dei processi infiammatori, ma poiché la loro azione ha anche un effetto positivo sull'alleviare le sensazioni dolorose, i medici le raccomandano attivamente durante l'alghomenorrea. Questo metodo è buono perché non comporta quegli effetti collaterali che hanno altri farmaci. Candele popolari:

  • Naproxen: non più di 2 usi al giorno;
  • Ketoprofene - per alleviare i sintomi di algomenorrea, sono sufficienti anche 2 pezzi;
  • Indometacina: viene somministrata 3 volte al giorno;
  • Oruvel: aiuterà 2-3 usi;
  • Dikloberl: applicare 2-3 volte al giorno.

Le supposte hanno attirato l'attenzione delle donne a causa del fatto che entrano nel flusso sanguigno, bypassando il tratto digestivo. La velocità d'azione non è inferiore alle altre forme di dosaggio. A differenza delle iniezioni per la loro introduzione non richiede assistenza estranea. Non raccomandato per l'uso nel diabete, epatite virale, insufficienza renale ed epatica, reazioni allergiche ai componenti, durante l'allattamento e così via.

Cerotti antidolorifici durante le mestruazioni

Grazie ai moderni farmaci, il trattamento del dolore mestruale può essere sostituito o integrato con intonaci riscaldanti, che possono essere incollati al tessuto di lino o ad una parte specifica del corpo, a seconda delle istruzioni. Dopo 20 minuti, la temperatura della piastra di gel raggiungerà i 50 gradi, che accelererà la circolazione sanguigna, rimuoverà i crampi e aiuterà a far fronte al dolore. La durata della patch raggiunge 6 ore. È vietato utilizzare più di 2 pezzi al giorno (cioè più di 12 ore) a causa del rischio di ustioni. Inoltre, non è possibile strappare l'intonaco e impedire che il contenuto penetri negli occhi e nelle mucose.

Antidolorifici durante le mestruazioni

Queste iniezioni hanno un effetto analgesico e anti-infiammatorio. La velocità e la forza della loro azione sono incomparabili con altri metodi di trattamento farmacologico della algomenorrea, dal momento che tutti i componenti necessari cadono direttamente nel sangue, bypassando il tratto gastrointestinale. Sulla base di questo, non sono vietati alle persone con gastrite e ulcere. Ma l'uso di iniezioni è consentito solo in caso di forti dolori e come prescritto da un medico. Le iniezioni più popolari:

conclusione

Secondo gli esperti, il leggero dolore durante le mestruazioni è valido e naturale. Tuttavia, se la loro forza costringe una donna a usare gli antidolorifici ogni mese, deve visitare un medico e sottoporsi agli esami necessari. In caso contrario, l'uso frequente di farmaci può influenzare gradualmente le condizioni generali: nausea, emicrania, vomito, vertigini e problemi con le feci. Inoltre, non dimenticare la prevenzione: un'alimentazione ricca di vitamine e una semplice attività fisica aiuteranno gradualmente a migliorare la condizione generale.